L-Acoustics KIVA

Impianti audio Parma: L-Acoustics KIVA con De Simoni

Il sistema KIVA by L-Acoustics stabilisce un nuovo standard di riferimento nella tecnologia dei Line Source Array. Elegante e dal design ultra compatto, KIVA è progettato per adattarsi al meglio ad ogni situazione.

Caratterizzato da un cabinet moderno e totalmente integrato, KIVA è pensato per soddisfare pienamente le più stringenti richieste dei professionisti dell’audio fornendo livelli di performance superiori nella sua categoria.

KIVA soddisfa inoltre i cinque criteri della ”Wavefront Sculture Technology”, in linea con i concetti scientifici introdotti da L-ACOUSTICS nel 1992 e condivisi dai sistemi V DOSC, dV-DOSC, ARCS e KUDO.

Il sistema KIVA di L-ACOUSTICS soddisfa le richieste dei mercati dell’installazione fissa e delle produzioni di noleggio. I componenti principali del sistema sono:

  • KIVA: diffusore full range che opera nella banda da 80 Hz a 20 kHz
  • KILO: diffusore complementare di estensione delle basse frequenze che opera nella banda da 50 Hz a 100Hz
  • LA4: amplificatore con controller a bordo

Con una direttività orizzontale fissa di 100° e una variazione verticale fra gli elementi compresa tra 0° e 15°, KIVA è pienamente configurabile per soddisfare qualsiasi geometria di audience. Utilizzando le caratteristiche tecniche senza rivali del WST, KIVA assicura chiarezza, precisione e un effetto unico di vicinanza apparente (il PA sembra essere più vicino di quanto non lo sia in realtà) che offre alla platea un’esperienza incomparabile d’ascolto. Realizzato in un cabinet leggero e compatto, oltre ad un sistema di rigging a prigionieri integrato e virtualmente invisibile, KIVA consente di effettuare un setup del sistema estremamente veloce, con un significativo risparmio in termini di trasporto e immagazzinamento. Grazie alle sue dimensioni contenute e al basso ridotto, KIVA rispetta le limitazioni di rigging all'interno di teatri, centri di rappresentazioni artistiche, sale da concerto, centri congresso e studi di produzione TV con il valore aggiunto di essere visivamente poco ingombrante.

KIVA deve essere pilotato dall’amplificatore attraverso il controller LA4 che garantisce performance ottimizzate per il sistema; esso può contare su una libreria di preset che ne consente l'utilizzo secondo molteplici configurazioni. Il dispositivo LA4 è dotato anche di un doppio circuito di protezione dei trasduttori (tempo reale e RMS) e di un'interfaccia Ethernet che ne permette il collegamento in rete e il controllo remoto con il software LA NETWORK MANAGER.

CONFIGURAZIONE DI SISTEMA

Sono disponibili tre configurazioni principali del sistema KIVA:

  • KIVA Line Source “Full Range” (Preset KIVA). La modalità Full Range consiste in una configurazione di line source array di soli KIVA. Un singolo LA4 può pilotare tra 4 e 8 diffusori attraverso due ingressi indipendenti L/R.
  • KIVA Line Source + LF Extension (Preset KIVA_KILO e KIVA_KILO_60 per subwoofer addizionale). Il modo LF Extension è costituito da una configurazione ibrida con un rapporto di 1 KILO ogni 3 KIVA. In questa configurazione un singolo LA4 può pilotare 2 KILO e 6 KIVA da un ingresso mono. Due preset addizionali permettono l’uso di un subwoofer complementare SB118, con un rapporto di un SB118 ogni KILO.
  • KIVA singolo od a coppie per modo distribuito (Preset KIVA_FI) Il modo Fill Distributed è adatto ad applicazioni distribuite, in cui i diffusori KIVA sono disposti singolarmente o a coppie. Questo modo tipicamente è usato per applicazioni di front fill, fill under balcony e delay.